top

Libere di pascolare.

Mucche da latte al pascolo

Le nostre stalle sono costruite secondo i migliori criteri del benessere animale: apertura sui due lati, pascoli a destra e sinistra e animali che brucano pacificamente.

Per la produzione di Parmigiano Reggiano biologico alleviamo circa 600 animali di razza frisona e incroci con montbéliarde e rossa svedese, di cui circa 300 in lattazione. Gli animali sono tenuti in tre stalle.

I vitelli sono alimentati con latte materno fino allo svezzamento. Non vengono somministrati OGM, insilati di mais e insilati d’erba. Infine, le nostre bovine producono in media circa 26 litri di latte al giorno.

I foraggi

Il foraggio utilizzato nelle stalle è proviene per il 70% nei nostri campi, il restante 30% è acquistato da produttori locali di fieno bio. Si può quindi parlare di un’alimentazione a base di foraggi autoctoni a chilometro zero che corrisponde all’80% della dieta dei nostri animali.

Il foraggio è fondamenta assoluta nella razione delle bovine e la sua provenienza lo è ancora di più. Perché la flora microbiologica del fieno è la protagonista nel latte lavorato crudo per la corretta maturazione del Parmigiano Reggiano biologico, quindi sincera espressione del territorio.

In estate circa il 20% dei foraggi è costituita da pascolo ed erba verde sfalciata. Il pasto in unifeed è un’alimentazione prevista in una delle due stalle.

Il nostro Parmigiano è
fatto come 900 anni fa

Scopri il caseificio