top

Custodi
del territorio.

Abbiamo la fortuna di fare un prodotto che si racconta da solo, nato in una zona in cui si è creato un equilibrio tramandato da più generazioni. Sta a noi rispettarlo.

Nei nostri campi non usiamo pesticidi, fertilizzanti chimici di sintesi, OGM. L’unica fonte di nutrimento del suolo è il letame prodotto dalle nostre vacche.

Coltiviamo 200 ettari di terreno interamente lavorati con metodo biologico, usando la rotazione colturale con scelte di coltivazioni idonee per il nostro territorio, alternando loietto italico, erbai misti, erba medica, orzo e granturco ad uso zootecnico e alimentare.

Inoltre, dedichiamo 15 ettari di terreno a elementi naturali quali boschi, siepi, superfici incolte, che aiutano a preservare la biodiversità del territorio, finalizzata a tutelare l’ecosistema autoctono.

“Quando fra di noi c’è armonia lavorativa, attenzione verso gli animali e verso i campi, allora tutto funziona a meraviglia.”

– Filippo Peveri

Le nostre vacche sono libere di pascolare

Scopri le stalle